venerdì 19 aprile 2013

Routine di struccaggio per trucco easy-to-remove


Normalmente, tuttiiddì, non mi trucco in modo molto elaborato. Vuoi che al mio lavoro non sempre si addice, vuoi che non ho molto tempo (in verità sono io ad esser molto lenta, indi per l'appunto non ho comunque tempo!) sta di fatto che opto spesso per un make up piuttosto semplice e, conseguentemente, altrettanto semplice da struccare, prevalentemente composto da crema, correttore, bb cream o cipria o entrambe, blush, piegatina alle ciglia, matita e mascara (oppure ombretto in crema e mascara). Semplice ma efficace.
La sera, invocando Morfeo a chiare lettere, attuo quasi sempre la stessa consolidata routine di struccaggio che qui mi accingo ad illustrare.
Parlerò in un altro post del capitolo creme e cremine, sarebbe un papello Dantesco!


Perchè quasi sempre? E' presto detto: se reinvento un look più complicato per la sera oppure mi trucco nel week end con i miei dovuti tempi biblici, allora la routine cambia di brutto, e si aggiunge a ciò di cui parlerò anche il mio best friend olio di cocco, arma letale di qualunque trucco occhi (anche waterproof) e demolitore infallibile di siliconici stucchi per il viso.

Ma torniamo a monte... oggi trucco easy-to-remove.
Innanzitutto io ho sempre sonno. Patologia da me rinominata "sonnellosi" (da non confondere con robe più serie come la narcolessia, no... io sono assonnacchiata sempre), spesso mi costringe a cedere alle temibili salviette struccanti. Quante ne ho provate? Decine. Negli ultimi mesi avevo anche acquistato su EcoBelli le Kiss and Make Up di Organic Surge, nulla di più inutile: rimuovono un make up viso appena accennato, assolutamente nulla sugli occhi, e non si può nemmeno affermare che li lascino freschi e senza bruciorini!
Kiss & Make up Salviette
Sto cercando di finirle utilizzandole per definire lo struccaggio pesante dopo l'olio di cocco. Non hanno un odore pesante.

Ottime, invece, le Vivi Verde Coop - Salviette Struccanti Idratanti Delicate. Il tessuto è davvero delicato, lo struccante di cui è imbevuto è immediatamente efficace sul trucco del viso e su quello occhi, solo con qualche insistenza per la rimozione del trucco waterproof mi causa un leggero bruciore alle palpebre, ma non all'interno occhi. Non le uso tutti i giorni, ma le consiglio vivamente, finalmente una salvietta struccante decente. La profumazione è leggera e gradevole, un po' persistente.




Quotidianamente, invece, la mia fedele alleata da più di un anno è l'acqua micellare SVR Provégol
Le "micelle" sono aggregati molecolari che rimuovono efficacemente le impurità, senza risciacquo (io risciacquo assolutamente tutto, ma vabbé).
E' un prodotto testato oftalmologicamente, indicatissimo per gli occhi sensibili come i miei. E' senza parabeni; senza propilene glicolico; senza alcool; efficace su make up waterproof. Contiene Allantoina e l' 1% di estratto officinale di fiori di Calendula, che calmano le irritazioni ed i rossori. Ha un profumo paradisiaco (almeno per me) e delicatissimo, per nulla persistente. Contiene Glicerina al 5% che ristabilisce il film idrolipidico della pelle, impedendone la disidratazione.

E' fresca, leggera, per nulla oleosa (per chi non ama gli struccanti oleosi o bifasici è perfetta a mio avviso), lascia la pelle morbida e non provoca il fastidioso effetto "pelle che tira", ne basta davvero pochissima su un cotoncino o sul pannetto in microfibra e, pertanto, il rapporto quantità-prezzo è abbondantemente favorevole (500 ml di prodotto per circa 16,00€).E' senza parabeni; senza propilene glicolico; senza alcool. Lascia la pelle ricostituita e riposata, soprattutto il contorno occhi. Strucca il make up sugli occhi con discreta facilità, senza alcun bruciore, qualche piccola difficoltà la si riscontra con il trucco waterproof, là si va di olio di cocco a gogo, per lo meno per quanto mi riguarda.

Questo è il vecchio packaging....                                                      ...  e questo è il nuovo!



















Dopo lo struccaggio, proseguo con la detersione del viso, ed utilizzo da almeno 6 mesi un prodotto della Organic Surge acquistato su EcoBelli, il Daily Care Face Wash. Il flacone ad oggi non è consumato nemmeno per metà, e questo è il suo primo indiscutibile pregio: ne basta pochissimo (meno di un unghia di mignolino) per ogni lavaggio ed ha un costo di 6,90€ per 200 ml, dura un'infinità.
Fa una schiuma morbidissima, si risciacqua facilmente e lascia la pelle idratata e fresca.
Contiene il 98% di ingredienti di origine naturale ed è certificato Ecocert. E' indicato per tutti i tipi di pelle, anche per la zona del contorno occhi. Ha una profumazione gradevolissima di geranio. Tra gli utilizzi indicati, vi è anche quello di struccante, ma non lo consiglio affatto, se non per rimuovere una spolverata di cipria!
Contiene:
  • Aloe Vera: calmante ed idratante
  • Glicerina: idratante
  • Vitamina E: antiossidante e protettiva
  • Olio di Pelargonium Graveolens (una particolare varietà di Geranio): equilibrante e rigenerante.



La confezione è molto pratica e la pelle resta fresca e pulita a lungo, senza tirare.
Solitamente uso questo detergente in associazione con la spugnetta Konjac, io ho acquistato questa di Kiko e mi trovo molto bene. Amo l'effetto scrubbante, rinvigorisce la mia pelle incrementando la circolazione dei capillari ed eliminando le celliule morte e le pellicine di cui soffro in particolar modo sul naso, da sempre e per sempre. La lascio appesa al porta salviette ad asciugare tutta la notte e, così facendo, non ha formato muffe di alcun tipo, non la porto in viaggio proprio per questo motivo. Dura circa 3 mesetti, prima di cominciare a perdere volume e spaccarsi un poco. Io ne ho recentemente acquistata una seconda dopo 3 mesi e mezzo dalla prima.


Per finire, un'idrolato. Io amo l'acqua floreale al Fiordaliso di Herbes et Traditions (acquistata sempre su EcoBelli, 200 ml 8,90€), per le sue proprietà:
  • decongestionante, perchè ho sempre gli occhi un po' gonfi, le occhiaie e la pelle con qualche rossore;
  • tensore: aiuta a far apparire la pelle più levigata e distesa, riposata;
  • illuminante: dona luce alle pelli stanche e spente.
Io tengo la confezione, che è in spray, in frigo, affinché risulti ancor più decongestionante e tonificante.
La presenza di fitormoni rende questa acqua in particolare inadatta ai primi mesi di gravidanza.
Può esser miscelata ad altri prodotti, usata nelle preparazioni fai-da-te e sui capelli.
Appena finirà questa, ne ho pronta un'altra di marca differente da provare, sempre al Fiordaliso, ma senza conservante né alcol, che qui invece sono presenti, che ho recentemente acquistato su Ecco Verde, ma ancora è prestissimo per parlarne.

Questa è la mia routine serale, eccezion fatta per il capitolo creme-cremine-cremozze di cui parlerò in separata sede. Spero possa esser d'ispirazione per qualcuno/a.



3 commenti:

  1. Ciao!
    Nuova follower,se ti va passa da me.
    Mara

    RispondiElimina
  2. Bene, ora sono curiosa di provare l'acqua micellare SVR (la bioderma non ha alcun odore, oppure sono io che non l'avverto xD)

    Mi ispira anche il detergente Organic Sourge *.*

    Anch'io termino il tutto con un'acqua floreale, quella alle rose :) odio l'odore ma alla mia pelle piace xD

    RispondiElimina
  3. Ciao, ti seguo da un po' e ti ho taggata per un'iniziativa carina che sta girando su alcuni blog. Se ti va di guardare cos'è puoi trovare il post su vannymakeup.blogspot.it. Ciao ciao!

    RispondiElimina